5 Modi per incoraggiare la bontà dei bambini

"Non c'è la rivelazione più chiara l'anima di una società rispetto a come tratta i suoi figli"(Nelson Mandela)

condividono l'educazione della prima infanzia ideale è quello di insegnare al bambino ad essere una brava persona, gentile e disponibile. Se riusciremo a raggiungere questo obiettivo, contribuiremo al suo sviluppo e al successo in futuro.

Se un bambino è in grado di mantenere un ambiente di pace e non crea problemi generati dall'egoismo o dall'aggressività, sarà amato da tutti e crescerà con una sana autostima.

I bambini tipo hanno più sensibilità nel trattare le persone, il mondo e gli animali; tutto ciò si traduce in un mondo molto migliore.

Ovviamente non è un compito facile, quindi oggi parleremo di cinque chiavi che aiuteranno a costruire la gentilezza dei bambini.

1- Gratitudine

Insegnare ai nostri figli l'importanza della gratitudine è come costruire il primo piano di un grande castello. Le parole magiche (per favore e grazie) ti apriranno tutte le porte, poiché saranno il tuo miglior biglietto da visita.

La gratitudine è il primo passo per gentilezza e compassione a fluire naturalmente.

Non dovremmo costringere i nostri figli a pronunciare le parole magiche senza prima insegnare loro il loro vero significato. Non è semplicemente dire grazie, ma di sentirsi grato per tutto quello che hanno: per i loro giocattoli, per la cura che ricevono, le opportunità ...

Il bambino ha bisogno di conoscere e capire che la gratitudine genera buoni sentimenti e della reciprocità, e così ti renderai conto del valore di tutto ciò che hai e ottieni.

2- La solidarietà trasforma il mondo, lo rende più degno

La solidarietà sta dando ciò che abbiamo, non ciò che è rimasto.

Come in tutti gli aspetti della vita, siamo l'esempio per i nostri figli, dobbiamo insegnare loro il valore della condivisione e dell'aiuto ai bisognosi fin dall'infanzia.

Pertanto, partecipa a progetti comuni per risolvere i problemi della comunità, fai del lavoro umanitario, in modo che la tua vita sia un esempio di come migliorare la vita degli altri. L'impegno sociale è una motivazione molto importante e noi, come adulti e insegnanti, abbiamo il dovere di insegnare.

3 Educare la mente e il cuore

"C'è stato insegnato fin dall'infanzia come un corpo è formato, i loro corpi, le loro ossa, le loro funzioni, ma non sapeva come era fatta l'anima."(Mario Benedetti)Condividi

Questo è un altro mattone da cui costruire l'abilità benevola dei bambini. I bambini dovrebbero imparare a riconoscere e controllare le loro emozioni.

L'obiettivo dell'intelligenza emotiva è coltivare la gentilezza, facendola crescere con empatia e amore. Le emozioni servono come motivazione, ma anche come punto di partenza per una buona comunicazione, in cui il rispetto e il riconoscimento reciproco saranno sempre presenti.4- Il valore dello sforzo e della collaborazione

"Quando vuoi qualcosa, devi collaborare. Se vuoi arrivare velocemente, cammina da solo: se vuoi andare lontano, cammina in gruppo. "

(Proverbio africano)CondividiSappiamo che i bambini sono in grado di collaborare e ne sono molto entusiasti. Quindi, quando possibile, dovremmo lasciarli cooperare con i compiti e insegnare loro che ogni sforzo ha la sua ricompensa.

5- La mente che si apre per un'idea non tornerà mai alla sua dimensione originale Educare i nostri figli, insegnare loro valori morali e coltivare le loro conoscenze sta mettendo il mondo a portata di mano.

Possiamo dire che "se non sanno che possono raggiungere la luna, non cercheranno di raggiungerla; quindi dare loro una scala ".

È molto importante dare ai nostri figli l'opportunità di crescere, coltivando nei loro cuori bontà infantile, compassione ed empatia. In tal modo, promuoveremo la tua felicità, il tuo benessere e, naturalmente, il resto del mondo.