Ricorda, benvenuto e guarisci il tuo bambino interiore

Il mio bambino interiore continua in me, non se n'è andato, è la voce che sento quando mi permetto di essere libero e di sognare cose nuove. Lei, che mi chiede di guarire le ferite emotive del passato ... .Condividi

Spesso sentiamo espressioni come "la necessità di guarire il tuo bambino interiore". Lungi dall'essere una corrente spirituale, questo concetto ha origine nella psicoanalisi.

L'importanza dei primi anni delle nostre vite e le loro rispettive precedenti esperienze plasmerà gran parte della nostra personalitài nostri valori, l'equilibrio emotivo e l'autostima.

Inoltre, molti di questi primi ricordi possono trasformarsi in ombre di paure o ansieo ricordi di un'infanzia piena e felice che ci accompagnerà quando diventeremo adulti.

Ognuno di noi ha la sua "arca esistenziale", dove i primi 8 anni di vita sono indubbiamente la chiave di gran parte di ciò che siamo ora.

È lì, in un angolo nascosto del nostro essere, che il bambino interiore si nasconde. Sembriamo tutti adulti maturi e fiduciosi, ben protetti con la nostra armatura di grandi guerrieri, adatti ad affrontare questo mondo complesso.

Tuttavia, molte volte chiudiamo gli occhi e sappiamo che manca qualcosa. Fa male qualcosa che non ha una ferita esterna, ma interna.

C'è un bambino in tutti noi che era in un'età in cui c'era un certo tipo di bisogno, di bisogno non fornito. Parliamo di questo ora.

Il mio bambino interiore e il tuo passato emotivo

È possibile che alcune persone sorridano o vedano qualcosa di ironico nel termine "bambino interiore". Per molti questa espressione denota debolezza, innocenza e l'aspetto di qualcuno che ancora non sa molto bene di cosa si tratta e di come il mondo cammini.

"Gli adulti sanno tutto e i bambini non sanno nulla", pensano. E ancora di più, "l'infanzia è questo stadio in cui tutti viviamo senza preoccupazioni e assoluta felicità" - alcuni lo considerano sbagliato.Condividi

L'infanzia è il risveglio della vita, dove compaiono le prime domande e dove riceviamo le prime risposte. Se il distacco, la mancanza, la tristezza e l'abbandono sono intorno a noi, sarà difficile diventare un adulto emotivamente sicuro.

Crescere con maturità e felicità, ogni bambino ha bisogno di sviluppare un affetto sano dove c'è amore sincero che gli offre sicurezza in ogni passo, ogni caduta.

Se il legame sviluppato con i genitori non è appropriato, tutte queste prime esperienze ci segneranno in un modo o nell'altro.

L'infanzia non è sempre sinonimo di felicità o tranquillità. Nessuno ha garantito il loro benessere fisico ed emotivo al raggiungimento del mondo.Condividi

Essere un bambino non è mai facile, we perché tutti abbiamo bisogno del sostegno di qualcuno per iniziare a camminare to, pronunciare le prime sillabe e sapere che le paure, le ansie si estinguono con abbracci e parole appropriati. Le richieste del nostro bambino interioreAvendo chiarito la necessità di accettare che tutti abbiamo un bambino interiore, è importante sapere ora cosa potrebbe chiederci.

Rifletti su alcuni di questi momenti:

- Il tuo bambino interiore potrebbe chiederti di risolvere certi aspetti del passato. It - È possibile che tu abbia bisogno di spiegazioni su un fatto della tua infanzia che chiedi il perdono o che tu te lo offra da solo.

- Potrebbe anche essere che non hai alcun bisogno emotivo del passato da risolvere. Ora, il nostro bambino interiore richiede anche che siamo più liberi nelle nostre vite quotidiane.

- Devi permetterti di relativizzare la tua realtà un po 'di più, di lasciare andare le tue preoccupazioni, stress ...

- Sii più spontaneo,concediti di ridere un po' di più

, recupera parte della tua innocenza perduta e con essa la sua illusione. Il nostro bambino interiore richiede anche l'amore.

Ama e sii amato. Supera i tuoi scrupoli, la tua vergogna o il tuo aspetto da adulto grigio e concediti una certa libertà emotiva.

Come guarire il nostro bambino interiore Ogni processo di guarigione emotiva richiede un'autostima piena e autentica. Nessuno può essere liberato con la forza se prima non ce n'è bisogno.Condividi

Dovrebbe essere chiaro chenon possiamo risolvere un problema particolare se prima non ci convinciamo che esiste.

Pensa, ad esempio, nella tua vita quotidiana ...

Soffri molto stress? Hai perso la speranza? Pensi che non importa quanto duramente funzioni il tuo partner, questo ti rende felice? C'è un tipo di amore che manca in te che non puoi definire?Condividi

Questo piccolo esercizio di visualizzazione e ricostituzione emotiva può aiutare in molti modi. 1- Fai una foto di quando eri piccola, da quando avevi 7 o 8 anni. 2- Lasciate che i ricordi tornino

, con calma, evocate quegli anni e sentitevi liberi per le emozioni e le immagini da venire a voi.3- Ora visualizza te stesso con questo bambino.

Sono entrambi il "sé adulto" e il "me della tua infanzia" faccia a faccia.

4- Chiedigli ciò di cui ha bisogno, ciò che vuole, ciò di cui ha bisogno. Chiedigli che mancanza ha e cosa vorrebbe sentirsi libero e completo.

Riflettici su questo, ti aiuterà sicuramente.